CARATTERISTICHE GENERALI

Calcolo scala con trave a ginocchio e gradini a sbalzo – N.T.C. 2018 – Il foglio di calcolo effettua il calcolo agli stati limite ultimi, secondo le N.T.C. 2018 (D.M. 17 gennaio 2018), di scale in cemento armato con trave a ginocchio e gradini a sbalzo, con schematizzazione delle varie ipotesi di calcolo per un’immediata comprensione. Il foglio, in termini di font, caratteri e distribuzione dei paragrafi, è impostato per una stampa su formato A4 chiara e leggibile in ogni sua parte e restituisce anche la relazione di calcolo completamente editabile dall’utente.

Dopo una prima parte descrittiva degli elementi strutturali da calcolare (editabile secondo le proprie esigenze), il foglio di calcolo si articola essenzialmente nelle seguenti parti.

SEZIONI

  1. Caratteristiche dei materiali
    In cui è necessario solo effettuare la scelta del tipo di calcestruzzo e dell’acciaio attraverso menu a tendina.
  2. Caratteristiche geometriche
    In cui è necessario valorizzare solo i campi segnati in rosso (alzata, pedata, materiali impiegati, spessori, numero di gradini, dimensioni di pianerottoli di partenza ed arrivo, larghezza della rampa, dimensioni della trave a ginocchio).
  3. Calcolo del gradino
    Con analisi automatica dei carichi e possibilità di aggiunta di carichi personalizzati, calcolo delle sollecitazioni e determinazione dell’armatura minima e di quella effettiva a flessione e taglio, una volta effettuata la scelta del diametro da impiegare ed il numero di ferri attraverso apposite tabelle editabili.
  4. Calcolo del pianerottolo
    Nelle due ipotesi di pianerottolo flessibile e di pianerottolo rigido, con analisi automatica dei carichi e possibilità di aggiunta di carichi personalizzati, calcolo delle sollecitazioni e determinazione dell’armatura minima e di quella effettiva a flessione e taglio, una volta effettuata la scelta del diametro da impiegare ed il numero di ferri attraverso apposite tabelle editabili.
  5. Calcolo della trave a ginocchio
    A flessione e taglio nelle due ipotesi di trave appoggiata con momento ridotto in mezzeria e di trave incastrata, ed a torsione nelle due ipotesi di trave rigida e pianerottoli flessibili e di pianerottoli rigidi e trave flessibile, con analisi automatica dei carichi e possibilità di aggiunta di carichi personalizzati, sia in corrispondenza dei pianerottoli che della rampa, calcolo delle sollecitazioni e determinazione dell’armatura minima e di quella effettiva longitudinale e trasversale a flessione, taglio e torsione, una volta effettuata la scelta del diametro da impiegare ed il numero di ferri attraverso apposite tabelle editabili. Viene effettuata inoltre la verifica dell’altezza della trave nell’ipotesi di comportamento a traliccio (bielle compresse).

SIMULAZIONE

Scala a ginocchio NTC 2018 | Ing Paolo Sottile

DOWNLOAD